Looking for partnership in Italy

La Ricerca è rivolta agli Studi Professionali di Progettazione ed in genere agli Ingegneri con un’eccellente introduzione presso i Gestori del Ciclo idrico Integrato ed in modo specifico presso gli Uffici Reti Fognatura ed Acquedotto.

Cosa proponiamo:

  • innovative e collaudate soluzioni verso il problema delle acque parassite e delle perdite idriche;
  • creare insieme la cultura della gestione delle reti idriche e fognarie;
  • unire le competenze ed abilità reciproche;
  • suddividere i compiti, fare sinergia locale;
  • accorciare le distanze tra noi-voi ed il Gestore del C.I.I.;
  • incrementare il numero e la tipologia della Vostra offerta presso questi clienti.

Quali sono le nostre competenze ed abilità:

BM IDRODATA divisione di BM Tecnologie Industriali srl è leader in Italia nella:

Ricerca delle acque parassite in rete fognaria attraverso l’esecuzione di campagne di misura della portata con strumentazione area-velocity Nivus

Tale attività si compone di varie fasi così sintetizzate:

  1. progetto della campagna di misura;
  2. esecuzione della campagna di misura con sopralluoghi per validare i punti di misura scelti sulla carta, installazione strumenti, controllo/manutenzione strumenti ogni du esettimane e presa dati, smontaggio strumenti e verifica bontà del segnale rilevato;
  3. risultato della campagna di misura con l’analisi dei segnali, il bilancio idrico, la redazione di un elborato grafico con i valori di acque parassite rilevati e la redazione del piano degli interventi.

BM IDRODATA è arrivata a conseguire una posizione di leadership a seguito di numerosi anni di esperienza, notevoli investimenti strumentali ed una totale focalizzazione su questa attività con una continua propensione al miglioramento della stessa sia in termini di efficienza che di qualità.
Attualmente BM IDRODATA può contare su:

  • 6 squadre operative in campo composte da due tecnici ed un furgone attrezzato;
  • un programma operativo sicurezza con personale certificato;
  • 400 strumenti area-velocity Nivus per la misura della portata, velocità, livello e temperatura;
  • un team di 15 ingegneri idraulici nella sede di Trieste;
  • una metodologica di altissimo livello;
  • la più ampia lista di referenze con oltre 3000 punti di misura realizzati.

Si tratta pertanto di un’attività di ingegneria molto complessa che unisce competenze idrauliche con quelle strumentali ed un’organizzazione in campo molto articolata: un Mestiere che non si può improvvisare.

Nella ricerca e gestione delle perdite idriche nelle reti acquedottistiche attraverso la Distrettualizzazione Idrica Virtuale e l’utilizzo del misuratore di portata/pressione LLB-PTTFM2000

BM IDRODATA reinterpreta il concetto di ricerca perdite nelle reti idriche cercando di rispondere alle seguenti quattro domande:

  1. Quanta acqua perdo e dove la perdo?
  2. Perchè perdo acqua?
  3. Cosa fare per ridurre le perdite e migliorare l’efficenza della gestione?
  4. Come garantire nel tempo l’efficacia del metodo scelto?

Per poter rispondere compiutamente BM IDRODATA è passata dalla ricerca puntuale della perdita alla gestione della perdita attraverso la distrettualizzazione idrica virtuale accoppiata al software proprietario WATERGUARD.
Tale attività si compone di varie fasi così sintetizzate:

  1. progettazione distrettualizzazione idrica virtuale per la gestione delle perdite;
  2. fornitura installazione e manutenzione della strumentazione necessaria alla distrettualizzazione virtuale;
  3. gestione nel tempo della distrettualizzazione idrica tramite il software WATERGUARD;
  4. ottimizzazione delle pressioni di rete;
  5. modellazione numerica classica e con algoritmi genetici.

BM IDRODATA è arrivata a conseguire una posizione di leadership a seguito di numerosi anni di esperienza, notevoli investimenti strumentali ed una totale focalizzazione su questa attività con una continua propensione al miglioramento della stessa sia in termini di efficienza che di qualità.
Abbiamo la proprietà della tecnologia strumentale poiché la strumentazione è prodotta in BM Tecnologie Industriali e la proprietà del software WATERGUARD nonché le conoscenze idrauliche sviluppate all’interno del nostro team di ingegneri della sede di Trieste.
Attualmente BM IDRODATA può contare su:

  • 4 squadre operative in campo composte da due tecnici ed un furgone attrezzato;
  • un programma operativo sicurezza con personale certificato;
  • un numero illimitato di strumenti LLB-PTTFM2000 per la misura di portata, pressione con batteria che dura due anni, con trasmissione dati via modem;
  • un team di 15 ingegneri idraulici nella sede di Trieste;
  • una metodologica di altissimo livello;
  • la più ampia lista di referenze sulla Distrettualizzazione Idrica Virtuale;
  • una proposta commerciale al nostro cliente che va dalla vendita della strumentazione LLB-PTTFN2000 e del software WATERGUARD fino al noleggio degli stessi per un periodo di 3-5 anni con possibilità di riscatto finale.

Il percorso per definire tecnicamente e commercialmente la soluzione Distretti Idrici Virtuali è stato lungo ed oggetto di numerosi esperimenti e notevoli investimenti.
Abbiamo dovuto pensare a come realizzare questi Distretti Idrici senza l’uso di energia elettrica e così abbiamo deciso di sviluppare un nuovo misuratore di portata e pressione “portatile” con una batteria con almeno due anni di vita, una memoria importante da 4 Gb ed un modem GSM/GPRS per l’invio dei dati, uno strumento stagno IP68 da alloggiare per sempre dentro al passo d’uomo della camera di misura, è quindi nato quello che noi chiamiamo Long Life Batteries, Portable Transit Time Flow Meter cioè LLB-PTTFM2000, oltre due anni tra sviluppo e test vari……..

Queste per l’appunto sono le nostre competenze, ingegneria idraulica sommata ad abilità elettro-strumentali unite ad una profonda conoscenza delle problematiche che incontriamo in campo durante le installazioni con informatica e trasmissione dati a fare da collante.

Quali sono le competenze dei partner che ricerchiamo:

  • Ottima conosenza del territorio in cui svolgono la propria attività, delle consuetudini e modalità di lavoro dei Gestori del CII.
  • Buona conoscenza dell’idraulica e delle reti in genere o comunque motivazione ad entrare in questo mercato.
  • Capacità di reperire risorse sul territorio per attività non strategiche quali per esempio il rilievo della rete se richiesto.
  • Capacità di organizzare le risorse ed alcune attività.
  • Capacità di svolgere alcune delle attività da noi svolte in modo da realizzare delle economie sulla logistica ed unire le forze.
  • Propensione al lavoro di squadra.

Se quanto sopra può costituire un serio motivo di interesse mandate una e-mail a Franco Masenello Responsabile Commerciale e responsabile dello Sviluppo del Business:
masenello@bmtecnologie.it
Mobile +39 335 6004613