Controllo perdite d’acqua – AcegasAps con B.M. Tecnologie Industriali

aprile 11, 2014 in News

 

B.M. Tecnologie Industriali collabora con AcegasAps Società del Gruppo Hera nel processo di riduzione delle perdite delle acque della rete acquedottistica.  

Vuoi saperne di più? contattaci in azienda al numero 049-8841651 oppure chiama il nostro responsabile commerciale Franco Masenello al 335-6004613

La Direzione Acque di AcegasAps, nell’ambito del processo di riduzione delle perdite d’acqua nella rete acquedottistica sta realizzando la “distrettualizzazione idrica” nell’area di Padova, Trieste e Piove di Sacco.

Il progetto rappresenta un metodo efficace ed economicamente sostenibile nel processo di gestione, ricerca e contenimento delle perdite, permettendo un monitoraggio continuo ed in tempo reale delle grandezze significative (portata, pressione e perdita per distretto).

La  programmazione prevede la realizzazione di 16 macro distretti nella rete di Padova e del Piovese e di altrettanti per la rete di Trieste, che, nel corso di quest’anno diventeranno “intelligenti”, in grado, cioè, di gestire autonomamente l’andamento delle portate in base al fabbisogno degli utenti. Le reti di Padova e del Piovese sono lunghe complessivamente 1.092 chilometri, mentre quella di Trieste misura 1.079 chilometri.

 Distrettualizzazione dell’acquedotto di Padova.

La suddivisione della rete in distretti (estensione massima di 100 chilometri), prevede una ulteriore suddivisione degli stessi in tratti lunghi al massimo 20-25 chilometri  l’uno e il monitoraggio delle singole aree. Questa suddivisione permette di tenere sotto controllo costantemente la rete idrica, favorire la ricerca operativa delle dispersioni, localizzare le perdite di modeste entità, produrre notevolmente il risparmio in termini di risorsa idrica recuperata e minori spese di  manutenzione.

Già oggi, dopo sei mesi dall’avvio delle attività, sono stati realizzati 6 distretti a Padova e nel Piovese e 3 distretti a Trieste con risultati significativi di recupero quantificabili in quasi 1,4 milioni di mc/anno, pari al 2,8 % dell’erogato medio annuale sull’area triestina e di circa, 1 milione di mc/anno, pari al 2,2 % sull’area padovana.

Il controllo delle perdite delle reti acquedottistiche e il contenimento dei costi energetici sono oggi argomenti di grande interesse, dal momento che il sistema idrico italiano è caratterizzato da una percentuale di perdite medie superiore al 25%.

Articolo pubblicato su iServizi, periodico di informazione di AcegasAps – società del gruppo Hera.

Scarica l’articolo completo: 

pdf iServizi primavera 2014 (Size 1.52 MB)

 

Per maggiori informazioni scarica la nostra bruochure sulle Reti Idriche: 

pdf Le Reti Idriche (Size 15.21 MB)